alessandro ruzzier
   
lavori
 
contatti/bio
   
   
   
 
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
     
 

VARIAZIONI DEL PAESAGGIO
Variazioni del paesaggio è una costruzione, una mappa di una visione, rilevamento di materie fisiche, gestione di spessori emotivi. E' una riflessione sull'utilizzo dell'immagine fotografica all'interno di un sistema che definisco apparato scenico. Quello che mi interessa è demolire i presupposti che caratterizzano i generi fotografici classici (fotografia di paesaggio, ritratto, reportage, still life, architettura etc), immobilizzati all'interno di una tassonomia rigida e verticale. Ho bisogno di muovermi attraverso tali categorie in modo trasversale.
Il lavoro nasce come effetto collaterale di un altro progetto e si sviluppa innestandosi sul tema del paesaggio, inteso come accezione percettiva.

vedi lavoro completo